Tag Archives: torgnon

Idea Torgnon

 

Torgnon è definito, non a torto, il paese del sole. Si raggiunge con facilità da Aosta, Torino e Milano. Uscendo al casello di Chatillon si risale lungo la maestosa Valle del Cervino e, in corrispondenza della località di Antey-Saint Andrè, si gira a sinistra salendo verso un ampio terrazzo naturale, esposto a sud,  a 1500 metri di altitudine. È qui, in un contesto naturale e paesaggistico di rara bellezza che si estendono, sino a 3000 metri di quota, oltre 22 piccole frazioni che racchiudono piccoli tesori di tradizione e cultura.

Una località apprezzata da un turismo che ama il relax, la tranquillità e il silenzio. Un luogo che offre risposte alle diverse esigenze di divertimento sulla neve: il fondo, le gite con le ciaspole, losci alpinismo e naturalmente la discesa. Il comprensorio, particolarmente adatto alle famiglie con bambini, offre venticinque chilometri di piste non troppo impegnative, servito da una veloce telecabina a otto posti e da tre seggiovie.

I bambini trovano a Torgnon un moderno campo scuola, un winter park con tapis roulant e piste per la discesa con i gommoni e altre divertenti animazioni, come scivoli gonfiabili, tappeti elastici, rotocubo e miniquad, per trascorrere giornate di grande divertimento, il tutto  realizzato vicino alle piste, ma, al tempo stesso, in completa sicurezza.

Per gli amanti dello sci nordico Torgnon offre tracciati di differenti livelli tecnici  immersi nella natura. Le piste di fondo, con anelli di 3 – 5 – 7,5 – 10 e 20 km sono fra le più lunghe della Valle d’Aosta e consentono di praticare la tecnica libera così come quella classica, l’una accanto all’altra. Per chi intende percorrere alcuni dei tracciati che il comprensorio offre ai fondisti, la base di partenza è il campetto di Plan Prorion (area pic-nic), proprio dove in inverno finisce la strada carrozzabile. Qui si possono muovere i primi passi sul facile anello di 3 km che si snoda, in parte nel bosco e in parte nelle praterie, Gli atleti più esperti potranno proseguire fino ai 2169 metri di Gillarey e godere di un panorama tra più suggestivi della Valle d’Aosta.

Per gli appassionati dello sci alpinismo,  Torgnon riserva itinerari particolarmente suggestivi, che partendo dalla frazione Etirol, e con l’assistenza delle Guide Alpine, possono condurre fino alla Fenêtre d’Ersa (2290 m), al Dôme de Tsan (3351 m) o alla Cima Bianca (3009 m).

A coloro che agli sci preferiscono le lunghe passeggiate sulla neve questa località offre la possibilità di compiere suggestive escursioni con le ciaspole in compagnia di preparate guidedella natura capaci, proprio grazie all’ottima conoscenza del territorio, di rendere ogni passeggiata un vero e proprio viaggio alla scoperta della montagna, della sua flora e fauna e dei suoi segreti.

E dopo una lunga giornata trascorsa con gli sci ai piedi Torgnon si trasforma in una accogliente cittadina dove  scoprire le prelibatezze della gastronomia tipica valdostana (da provare la Torgnolette a base di patate, fontina, porri e pancetta) ai tavoli dei ristoranti o nell’avventurarsi alla scoperta della cultura  alpina con una visita al suggestivo Museo Etnografico del Petit Monde, un complesso architettonico unico nel quale , durante la visita al rascard, alla grandze e al grenier, si compie  un vero e proprio viaggio nel tempo alla scoperta di suoni, immagini e colori di una vita contadina ormai quasi scomparsa.

Particolarmente suggestive sono poi le cene in alta quota nei ristoranti lungo le piste. Appuntamenti all’insegna della gastronomia rese ancor più speciali da emozionanti escursioni in motoslitta alla luce delle stelle.

Info:

A tavola lungo le piste: ristorante Alpe Gorzà, cucina di montagna, ottima in particolare la cacciagione con polenta – ristorante Des Troncs, da non perdere la zuppa valdostana (cavolo con pancetta, pane nero e bianco, brodo e fonduta) e il genepy fatto in casa.

Dormire: Agriturismo| Fattoria didattica Boule de Neige, camere e appartamenti in affitto, ristorante con cucina casalinga, produzione e vendita diretta di ottimi formaggi: tomini, primo sale, robiola, rublec,  triolet e tome stagionate – Aline Perrin tel.3281272841

Hotel Caprice des Neiges, accogliente  albergo 4 stelle gestito dalla famiglia Perrin, collocato appena sopra l’abitato di Torgnon dalle cui camere ci si affaccia sul bellissimo panorama della vallata. Camere arredate con gusto nel rispetto della tradizione, centro benessere  e ottimo ristorante aperto a tutti  dove degustare una cucina casalinga di alta qualità. Da non perdere: battuta di fassone al coltello, flan di spinaci con fonduta,tortelli alla montanara ripieni di polenta e fontina,tagliolini all’uovo con ragù di cervo, cosciotto di capriolo con salsa ai frutti di bosco, semifreddo al genepy e coppa di cialda di lingua di gatto con crema chatilly.
Tel. 0166 541016   email: info@hcdn.itwww.hcdn.it

Gite con le ciaspole:  guida naturalistica Loris Sartore –  cooperativa Habitat – tel.3290290525  –  info@trekking-habitat.com

AttezzatureNoleggio Sci  2000 alla partenza dell’ovovia

Ufficio Turistico di Torgnon – tel 0166 540433 –  www.torgnon.netwww.facebook.com/torgnonturismo

Posted in viaggio | Also tagged Commenti disabilitati su Idea Torgnon